top of page

Professionisti e freelance: è il vostro momento!

Dall’inizio della pandemia il mercato del lavoro ha risentito di un forte cambiamento, dovuto sia alla necessità di continuare a svolgere la propria professione da remoto, sia alla necessità da parte di aziende e professionisti di sviluppare il proprio lavoro in modo diverso.


Questo cambiamento è partito dalle professioni che erano già suddivise tra lavoratori freelance e dipendenti prima della pandemia, ovvero quelle professioni che erano legate prevalentemente al web come ai social network. Queste erano infatti già predisposte a rovesciare il paradigma del mercato del lavoro, per cui se prima le aziende avevano pochi posti per molti candidati, oggi invece pochi freelance possono essere contattati da diverse aziende per svolgere quello stesso lavoro.



La pandemia, oltre a decentralizzare il lavoro dagli uffici, ha creato una ancor più forte domanda per questa tipologia di lavoratori. Qualunque azienda ha dovuto infatti migliorare o addirittura creare da zero una linea di business online che consentisse di continuare a fare profitto o di digitalizzare un’attività preesistente. Basti pensare alla chiusura delle palestre, con centri sportivi e personal trainer che si sono organizzati per vendere e/o svolgere i loro corsi in live video sui social network o tramite applicazioni di broadcasting online.


La cosiddetta gig economy ha trovato terreno fertile nel web dopo che praticamente tutte le aziende ci si sono riversate per le circostanze dovute alla pandemia. Questo ha però comportato altre due riflessioni importanti da considerare: i lavoratori tradizionali hanno cominciato a tendere più verso la via del lavoro indipendente e le aziende hanno cominciato a ricercare profili più specializzati, ma con cui intrattenere rapporti meno stabili e più legati alle esigenze del momento.


L’incertezza della situazione pandemica ha portato sia i lavoratori che le aziende a guardarsi intorno con più facilità e con più apertura verso il mercato del lavoro online e dei freelance, ormai in qualsiasi settore.


Per questi motivi è nata l’idea di una piattaforma come YouAgile.


In un mondo iperconnesso è fondamentale saper trovare il percorso giusto per incanalare le proprie energie in un lavoro che possa essere apprezzato e ripagato. YouAgile è la piattaforma di online marketplace che riunisce lavoratori, aziende e imprenditori per un’integrazione completa e per favorire lo scambio di risorse e servizi in modo semplice, veloce e agile. Un nuovo eco-sistema economico in cui trovare il proprio partner commerciale e completare incarichi sono gli obiettivi messi al centro della user experience, per andare dritti al punto: fare affari e favorire la ripresa economica.


YouAgile offre ad imprese, professionisti ed imprenditori la possibilità di avere strumenti e fornire servizi utili per una ripresa impresa effettiva ed immediata. Efficienta tempi e risorse con costi membership accessibili, incentiva l'uguaglianza e l’apertura delle opportunità garantendo una maggiore visibilità nazionale e facilitando il commercio internazionale. In questo modo tutti i membri vivono l’esperienza YouAgile in una logica win-win e saranno parte attiva nel creare i presupposti di un nuovo modo di essere e fare marketplace per andare dritti al punto: fare affari.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page